Trattamento Acque UNI 8065

La presente norma determina le caratteristiche chimiche e chimico-fisiche delle acque destinate agli impianti termici ad uso civile. In particolare i seguenti impianti: - Impianti di riscaldamento ad acqua calda - Caldaie a vapore a bassa pressione, elevato recupero di condense (uso riscaldamento) - Circuiti con acqua surriscaldata ( massimo 180 °C ) - Impianti di produzione di acqua calda sanitaria La presente norma presuppone che le caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua impiegata siano analoghe a quelle dell’acqua potabile (legge 236/88).


addolcimento dosatore polifosfati sali
Trattamento Acque degli Impianti Termici



IMPIANTI DI RISCALDAMENTO AD ACQUA CALDA

IMPIANTI CON POTENZA < di 350 KW


Consigliato un filtro di sicurezza


Inoltre, se l’acqua ha durezza totale >35 ° fr installare un addolcitore;

se l’acqua ha durezza totale <35 ° fr  l’addolcimento può essere sostituito da idoneo trattamento chimico.


filtro sicurezza filtro Y
ACQUA CALDA SANITARIA


Incrostazioni, corrosioni, depositi sono inconvenienti che pregiudicano seriamente l’efficienza degli impianti e determinano sostanziali perdite energetiche con ulteriori aggravi di spese per gli interventi di manutenzione straordinaria.

Per preservare l'utente da questi "inconvenienti" è necessario installare un filtro di sicurezza ed in funzione delle caratteristiche dell‘acqua, installare un addolcitore, tra l'altro oltre i 25 °fr di durezza temporanea è obbligatorio l’addolcimento.


Share by: